American Music Awards, i Maneskin in mutande e reggicalze: le foto del look

Maneskin

Maneskin sono ormai inarrestabili! Ieri sera, 20 novembre, in occasione degli American Music Awards che si sono svolti a Los Angeles, la band romana è stata premiata nella categoria Favorite Rock Song con la cover del brano Beggin’ del 1967. Dopo una serie di vittorie a Sanremo, Eurovision, MTV EMA e MTV VMA, i quattro giovani hanno potuto aggiungere alla lista anche questo premio significativo. La loro musica ed i loro look sono da sempre particolarmente apprezzati dal pubblico americano ad anche questa volta sono riusciti a presentarsi con un look bizzarro ed iconico.

LEGGI ANCHE > I Måneskin candidati ai Grammy Awards 2023 come “Best New Artist”: l’annuncio e la reazione del web

Maneskin American Music Awards: il look iconico

Durante la loro partecipazione all’evento, la band ha fatto molto parlare di sé, oltre che per la vittoria, anche per il look. Infatti, Damiano David, Ethan Torchio, Thomas Raggi e Victoria De Angelis si sono presentati con due look totalmente diversi: nella parte superiore hanno indossato delle eleganti camicie con giacca e papillon, mentre è stata proprio la parte inferiore a creare stupore, presentandosi con i pantaloni tagliati mostrando appositamente mutande e reggicalze.

 

LEGGI ANCHE > Maneskin, Thomas Raggi rivela: “Sono stato a casa di Madonna, è una nostra fan”

American Music Awards 2022 vincitori: in lizza anche i Red Hot Chili Peppers e Kate Bush

La band italiana era candidata per altri tre premi, ed esserne riusciti a vincere già uno è un grandissimo traguardo per dei giovani italiani che stanno battendo tutti i record nel mercato musicale internazionale. La cover Beggin’, con cui hanno vinto il premio, non è un brano recente della band, ma è infatti una cover del 2017 presentata durante la loro partecipazione ad X Factor, programma che li ha portati al successo. Vincendo il premio, hanno così superato artisti dal calibro di Foo Fighters, Imagine Dragons, Kate Bush e Red Hot Chili Peppers.

LEGGI ANCHE > I Maneskin a Che tempo Che Fa: “Quella di ‘sesso, droga e rock&roll’ è un’idea superata”

“Come italiani, non ci è stato detto molte volte che un giorno saremo stati tra i più grandi artisti del mondo, quindi per noi questo ha una sorta di significato maggiore, è veramente incredibile, ancora dobbiamo farcene una ragione, è sorprendente, non ci saremmo mai aspettati di vincere questa categoria contro questi grandissimi artisti, quindi grazie ancora“, ha detto il porta voce della band, Damiano, durante il ritiro del premio.

ManeskinAgli American Music Awards i Maneskin hanno vinto il premio Favorite Rock Song con la cover del brano Beggin’ e si sono presentati alla cerimonia in mutande e reggicalze

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS