De Lellis e gli haters, poi afferma: “Io sono autentica”

De Lellis e gli haters ma non solo in una lunga intervista a vanity fair

Giulia De Lellis e il rapporto con gli haters, in una lunga intervista per vanity fair parla anche di loro. La bella influencer seguitissima in Italia ha deciso di raccontarsi e parlare un po di lei. Tra gli argomenti trattati il rapporto con gli haters, ma non solo si parla anche del libro e la crescita del suo successo.
De Lellis spiega che oggi, non guarda più i migliaia di commenti che riceve sotto le foto dei suoi post, il motivo è ben spiegato. Tutto nasce quando Giulia pubblica la foto di sua nipote sui social e gli haters si scatenano contro di essa, in modo definito da lei: “Maligna e cattiva”.

Ho messo la foto di mia nipote sui social e le persone sono state cattive e maligne…Ci sono rimasta così male che adesso i commenti non li leggo più…Nè buoni, nè cattivi…Ma soprattutto non mi toccano più…

Giulia De Lellis e la storia del suo libro

L’influencer De Lellis racconta che non aveva intenzione di scrivere il suo libro. Un libro che ha avuto un ottimo riscontro in vendite. Ma la stessa Giulia confessa che la sua idea era quella di non scrivere nessun libro, appunto per il tema trattato. Un tema che ha creato sofferenza all’influencer, ma spiega sempre al giornalista di Vanity Fair, che una persona speciale è riuscita a convincerla. “Se non lo fai per te, fallo per qualcun altro…” con questa frase Giulia è stata convinta alla realizzazione del libro.

Non volevo scrivere il libro, l’esperienza non era stata proprio di quelle da ricordare… Mi disse ‘scrivilo può aiutarti tanto questo morto non te lo sei mai pianto, e se non lo fai per te, puoi aiutare qualcun altro’…

Giulia spiega il suo successo: “Sono autentica”

Il giornalista di Vanity chiede alla bella influencer, come nasce tanto successo. Giulia non ci pensa due volte e spiega come secondo lei, il successo è arrivato. Giulia De Lellis spiega che ha puntato tutto sull’autenticità raccontando che la gente non si sente presa in giro da lei. Racconta inoltre che tutto ciò che fa, nasce dalla passione, non di certo dai soldi che riceve.

“Posso dire che faccio quello che faccio perché mi piace, non perché mi pagano. Le persone non sono stupide, credo che con me non si sentano prese in giro, capiscono l’autenticità…”

Chissà se questa affermazione è una frecciatina a Belen con la quale nell’ultimo periodo sono uscite tante notizie di gossip che vedrebbero le due in lite. (Ne abbiamo parlato qui, clicca e leggi)