Enrico Montesano cacciato da Ballando con le Stelle 17, la Rai lo condanna: “Episodio inaccettabile”

Hanno creato non poche polemiche le immagini che ritraggono Enrico Montesano durante le prove di Ballando con le Stelle con indosso una maglietta alquanto spiazzante.

La primissima ad accorgersi del fattaccio è stata Selvaggia Lucarelli che è intervenuta per mezzo Twitter per spiegare il significato di quella maglietta:

Dalle immagini di ieri vedo Montesano fare le prove di Ballando con la maglietta della Decima mas che, se a qualcuno sfugge, è una formazione militare che ha combattuto accanto ai nazisti contro i partigiani, nonché simbolo del neofascimo.

Successivamente, per mezzo Telegram, Enrico Montesano è intervenuto pubblicando una foto che lo ritrae mentre mostra la tessera del Psi datata 1976 con al fianco un’immagine di Che Guevara. L’attore ha poi aggiunto:

Buona domenica amici! Le fesserie e le strumentalizzazioni lasciamole agli altri!

Ma la risposta dell’attore ha poi fatto capo anche su Facebook dove ha provato a spiegare nuovamente l’accaduto:

Sono profondamente dispiaciuto e amareggiato per quanto accaduto durante le prove del programma. Sono un collezionista di maglie ho quella di Mao, dell’Urss, ma non per questo ne condivido il pensiero. Non c’era in me nessuna intenzione di promuovere messaggi politici o apologia di fascismo da cui sono profondamente distante. Sono sempre stato un uomo libero e democratico. Credo nei valori della costituzione e mi scuso profondamente con chi si è sentito offeso e turbato. È stata un’ingenuità. Io col nazifascismo e tutti i totalitarismi non c’entro nulla e li disprezzo profondamente. Chiedo ancora scusa.

Sul web è subito scoppiata la polemica e in molti hanno chiesto che venissero presi dei seri provvedimenti. Stando a quanto ha appena scritto il Corriere Della Sera, i telespettatori sono stati accontentati e il noto attore sarebbe stato allontanato dal programma:

La Rai, però, ha deciso comunque di estrometterlo dal programma, definendo «inaccettabile» quanto accaduto ieri durante le prove e chiedendo «scusa a tutti i telespettatori.

Ecco poi ulteriori dettagli riportati sempre dal Corriere provenienti da una nota di viale Mazzini giunta domenica sera si legge

Quanto accaduto ieri sera a “Ballando con le stelle”, in onda su Rai1 è inaccettabile. Resta inammissibile che un concorrente di un programma televisivo del servizio pubblico indossi una maglietta con un motto e un simbolo che rievocano una delle pagine più buie della nostra storia. Chiediamo scusa a tutti i telespettatori e, in particolare, a coloro che hanno pagato e sofferto in prima persona a causa del nazifascismo a cui proprio quella simbologia fa riferimento. È decisione, dunque, della Rai interrompere la partecipazione di Enrico Montesano alla trasmissione del sabato sera “Ballando con le stelle”.

L’articolo Enrico Montesano cacciato da Ballando con le Stelle 17, la Rai lo condanna: “Episodio inaccettabile” proviene da Isa e Chia.

Hanno creato non poche polemiche le immagini che ritraggono Enrico Montesano durante le prove di Ballando con le Stelle con indosso una maglietta alquanto spiazzante. La primissima ad accorgersi del fattaccio è stata Selvaggia Lucarelli che è intervenuta per mezzo Twitter per spiegare il significato di quella maglietta: Dalle immagini di ieri vedo Montesano fare…

L’articolo Enrico Montesano cacciato da Ballando con le Stelle 17, la Rai lo condanna: “Episodio inaccettabile” proviene da Isa e Chia.

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS