Esterno notte, la figlia di Aldo Moro boccia la serie sul rapimento del padre

Esterno notte Aldo Moro

Esterno notte, la fiction dedicata al rapimento di Aldo Moro firmata da Marco Bellocchio, è andata in onda con il primo episodio ieri sera, 14 novembre, e continuerà nelle prossime serate del 15 e del 17 novembre. Le tre puntate si focalizzeranno sul racconto dei 55 giorni di prigionia di Moro, i quali verranno raccontati dalle diverse persone vicine al politico: la famiglia, il partito e il Papa. Tra i diversi commenti a riguardo è arrivato anche quello della figlia, Maria Fida, la quale ha rivelato la sua preoccupazione nei confronti della fiction.

LEGGI ANCHE > Un medico in famiglia, e se la nota serie tv di Rai 1 tornasse in onda?

Aldo Moro fiction Rai: la critica nei confronti di Esterno notte

“O si decide che siamo personaggi storici, e allora si rispetta la storia, o si decide che siamo personaggi privati e allora ci si lascia in pace”, ha spiegato Maria Fida all’Agi. “La settimana prima di Natale compirò 76 anni e dopo aver avuto l’infanzia, la giovinezza e l’età adulta rovinate dal malefico caso Moro, immaginavo, stupidamente, di poter sedere su una panchina al sole, a prendere un tè con delle amiche, leggere un bel libro. Ma non è per niente così, avrò avuto sette anni quando un pericolo oscuro e un dolore mostruoso si sono insinuati nella mia vita e non se ne sono più andati“.

Esterno Notte Aldo Moro
Foto: Screenshot Youtube Lucky Red

 

LEGGI ANCHE > Ballando con le stelle, Simone Casula è pronto a sbarcare su Rai 1: “La danza era il mio destino”

Continuando a criticare la fiction ha poi aggiunto: “Mio figlio e io viviamo, nascosti in bella vista, col citofono, campanello e telefono spenti, ma ogni giorno un’ondata di tsunami ci raggiunge ugualmente. Non pretendo che gli altri, che non hanno provato, capiscano, ma a dispetto dell’esperienza seguito a sperarci”. Ha infine concluso lanciando una frase parecchio velenosa nei confronti degli autori: “È già vergognoso infischiarsene del dolore altrui ed è doppiamente vile usarlo per fare affari“.

LEGGI ANCHE > L’amica geniale torna su Rai 1, Gaia Girace ammette: “Non sapevo se continuare a fare l’attrice”

Esterno notte Aldo Moro: le parole del regista Marco Bellocchio

Dopo le parole dell’ex senatrice, la Rai e il regista Marco Bellocchio, sono stati interpellati dall’Agi, ma hanno preferito non esprimersi a riguardo. Le uniche parole proferite dal regista sono state espresse l’estate scorsa, le quali avevano cercato di difendere la nuova fiction: “Il film è molto meno ideologico di Buongiorno Notte perché è passato dell’altro tempo. (…) Mi dispiace se c’è chi lo ha interpretato come se ci fosse un accanimento sui ricordi tragici di quegli anni”.

Esterno notte Aldo MoroLa figlia di Aldo Moro, Maria Fida, si è scagliata duramente contro la fiction dedicata al padre in onda su Rai1, Esterno notte

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS