Il primo tributo di Re Carlo alla madre dopo la sua scomparsa

Re Carlo III con Regina Elisabetta II

Carlo III è il nuovo Re di Inghilterra: primogenito della regina Elisabetta, l’ormai ex Principe del Galles all’età di 73 anni ha preso il comando della nazione inglese. Moltissimi saranno gli impegni che gli spetteranno d’ora in poi e il primo che si troverà a dover gestire riguarderà l’organizzazione dei funerali reali di Sua Maestà la regina Elisabetta II. Le esequie probabilmente si terranno lunedì 19 settembre, e durante questi 10 giorni vi saranno gli eventi reali organizzati in memoria dell’iconica monarca. La giornalista Caroline Davies ha riferito che il nuovo re ha dichiarato che un periodo di lutto reale ufficiale sarà osservato da oggi fino a sette giorni dopo il funerale di stato della Regina.

LEGGI ANCHE > La Mostra di Venezia rende omaggio alla Regina Elisabetta: alla prima di Blonde risuona l’inno inglese

Giovedì pomeriggio, solo mezz’ora dopo che Buckingham Palace aveva annunciato che la regina era morta pacificamente a Balmoral, Carlo, il suo primogenito, ha rilasciato una dichiarazione. Le sue parole sono state: “Pensiamo profondamente la scomparsa di un sovrano caro e di una madre molto amata. So che la sua perdita sarà profondamente sentita in tutto il paese, nei regni e nel Commonwealth, e da innumerevoli persone in tutto il mondo”. Ha proseguito poi dicendo: “Durante questo periodo di lutto e cambiamento, io e la mia famiglia saremo confortati e sostenuti dalla nostra conoscenza del rispetto e del profondo affetto in cui la Regina era così ampiamente detenuta”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

LEGGI ANCHE > La fotografia utilizzata per annunciare la morte della Regina ha una storia speciale

Questa dichiarazione è stata rilasciata con una carta intestata di Buckingham Palace, un ulteriore segno della transizione dell’ex principe di Galles, che dopo sette decenni come erede al trono è diventato capo di stato. Dopo poco da Downing Street ha parlato il Primo Ministro Liz Truss, che ha voluto omaggiare la regina Elisabetta II definendola: “La cultura su cui è stata costruita la Gran Bretagna”. Infine, ha concluso l’intervento con l’espressione: “God save the King“, a sancire il nuovo ruolo di Re Carlo III.

LEGGI ANCHE > Il funerale della Regina Elisabetta: un cerimoniale di 10 giorni. Ecco cosa accadrà

Re Carlo discorso: diversi sono stati gli interventi di politici e cittadini

Anche l’ex primo ministro Teresa May ha voluto riservare un pensiero per Elisabetta II, definendola immensamente competente e dichiarando che gli incontri con lei erano gli unici dove dava per certo che tutto ciò che veniva detto sarebbe rimasto privato. Ha espresso profonda tristezza anche il Dalai Lama, inviando una lettera al re Carlo III e scrivendo che sua madre aveva condotto “una vita significativa”.

Nel mentre, fuori da Buckingham Palace migliaia di persone si sono radunate per piangere la loro sovrana e i cancelli della residenza sono stati invasi da fiori di ogni tipo. Sono stati organizzati su autobus speciali per portare chi lo desidera a Balmoral mentre ad Edimburgo le autorità si stanno preparando per grandi folle vicino a Holyroodhouse e intorno al centro storico.

Re Carlo III con Regina Elisabetta IIRe Carlo III poche ore dopo la morte di Elisabetta II ha rilasciato una dichiarazione ufficiale, ringraziando la Nazione per la vicinanza e il sostegno

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS