Jamie Campbell Bower e la sua malattia: cos’è la spiritual malady?

Jamie Campbell Bower

Jamie Campbell Bower adesso ha 33 anni e un passato tormentato alle spalle. Da sempre artista, ha 15 anni di carriera e una famiglia di importati personalità: suo padre dirigente del brand di chitarre Gibson, sua madre invece manager musicale. I personaggi cinematografici interpretati durante la sua vita sono sempre stati misteriosi e ambigui: dal giovane Grindelwald ne I doni della Morte e nel suo spin-off Animali Fantastici, al vampiro Casius nel famosissimo Twilight all’utlimo ruolo: il mostruoso Vecna di Stranger Things.

LEGGI ANCHE > Rocco Siffredi ospite a Belve: il divo si prepara al suo addio al porno

Jamie Campbell Bower malattia: un’esistenza tormentata

Questi sono tutti i personaggi in cui Jamie ha portato quel pervasivo senso di risentimento che i suoi anni più bui gli hanno regalato. È stata un’esistenza buia, a detta dell’artista, un’esistenza che è iniziata dallo skate quando era ragazzino, per poi passare alla musica e al suo difficile periodo con le sostanze e l’alcol, il ricovero in clinica e la sua risalita. Ma il buio non è mai andato via e adesso lo troviamo nelle canzoni di Bower che sembrano quasi raccontare dei gironi dell’inferno. Ma Bower ha detto di aver imparato a convivere con il lato oscuro e di aver messo sotto chiave i demoni.

Jamie Campbell Bower
Foto: Instagram @bowerjamie

LEGGI ANCHE > Smacco per la Royal Family, Harry è di nuovo arrabbiato con Re Carlo: cos’è successo?

Jamie Campbell Bower Spiritual Malady: di cosa soffriva Jamie?

Jamie ha 33 anni, di cui una bella parte vissuti nel risentimento, nella colpa e la vergogna per gli errori commessi. E tra le tante cose, l’attore ha raccontato anche di aver sofferto della cosiddetta spiritual malady, un buco enorme che divora l’anima, causando una sete che Jamie si è detto incapace di soddisfare in quel preciso momento della vita, facendogli sembrare tutto fuori controllo. Ma il cantante e attore questo vuoto l’ha colmato, capendo che le cose non si possono controllare e che la fragilità deve essere esposta al fine di migliorare.

LEGGI ANCHE > Esterno notte, la figlia di Aldo Moro boccia la serie sul rapimento del padre: “È vergognoso”

Jamie Campbell Bower vita fidanzata: il cantante oggi

Adesso di sicuro Jamie può benissimo dire di aver superato tutto e di aver utilizzato ciò che lo affliggeva per dare un senso, una firma alla sua carriera sia cinematografica che musicale, goendosi appieno i giorni senza dover fuggire via da quello che ha sempre tentato di scansare, la verità. È questo il Jamie di adesso, una persona semplice e umile che vive in una piccola casa con vista sull’oceano tra le colline di Santa Monica, lontano dall’opulenza della case di Ocean Drive. In 15 anni di carriera, adesso la sua cosa preferita è dar da mangiare ai colibrì insieme alla fidanzata Jess Moloney e vivere sull’oceano: un’eccezione in mezzo a tante regole.

Jamie Campbell BowerL’attore e musicista Jamie Campbell Bower si è raccontato un’intervista parlando della sua carriera tormentata che lo ha portato a stare molto male psicologicamente e a soffrire di spiritual malady: scopriamo cos’è

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS