Marco Mengoni fa il pienone a San Siro e si commuove sul palco

Marco Mengoni, Radio Italia Live - Il Concerto 2022

“Due anni, sei mesi e un giorno dall’ultima data di Atlantico tour“. Con queste parole Marco Mengoni è finalmente tornato sul palco a farci emozionare, in una dimensione del tutto inedita per lui e la band che lo accompagna. Infatti ieri, per la prima volta, l’ex vincitore di X Factor ha calcato il palco di San Siro e lo stadio è letteralmente saltato in aria per l’esplosione di energia e sentimenti che ha trasmesso. In mezzo a tutto il pubblico in delirio, c’eravamo anche noi di Rumors.it, che non abbiamo potuto fare a meno di ballare e cantare al ritmo dei suoi pezzi.

LEGGI ANCHE > Cesare Cremonini fa tremare San Siro: nello show c’è anche Lucio Dalla

54mila anime si muovevano all’unisono. Marco ha ripercorso ben tredici anni di carriera in due ore e mezza di concerto. Le luci si sono accese alle 21:11 e da quel momento in poi siamo stati rapiti da un vortice di emozioni che avremmo voluto non finissero mai. L’apertura è toccata al singolo Cambia un uomo, cantata entrando da un corridoio aperto in mezzo ai fan e con indosso un completo turchese oversize firmato dalla maison Valentino. Tanti i look della serata: con un top silver scintillante e poi una camicia in stile barocco firmata Versace, Marco si è rivelato anche un’icona di stile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Mengoni (@mengonimarcoofficial)

 

LEGGI ANCHE > Marco Mengoni shock: “Ho pensato di lasciare la musica”

Marco ha sganciato una successo dopo l’altro sul palco milanese, all’appello non è mancata nessuna hit. Essere Umani, Solo due satelliti e Credimi ancora tra le primissime, per poi proseguire con Mi fiderò, Parole in circolo e L’essenziale, arrangiata per l’occasione come una vera ballad black. L’invito ad un passo di danza sulle note di No Stress è stato subito accolto dal pubblico. Le torce dei cellulari si sono accese alla prima nota di Sai che e in seguito il palco si è dipinto di azzurro con l’indimenticabile Ti ho voluto bene veramente. In chiusura il trittico: Ma stasera, Guerriero e Pronto a correre, che ha fatto letteralmente tremare San Siro.

LEGGI ANCHE > Tim Summer Hits 2022, tutto quello che sappiamo dello show  di Stefano De Martino e Andrea Delogu

Marco Mengoni concerto a San Siro a colpi di hit, non mancano le lacrime

Il palco si è magicamente trasformato in un club anni ’70, con un’atmosfera soul, creata anche con il supporto delle sue sensazionali coriste. Un cubo che si elevava dal palco è stato installato apposta perché Mengoni potesse essere ancora più vicino al suo pubblico. Luci ed effetti scenici hanno incorniciato questa serata,

Mengoni
Foto: Ufficio Stampa

ei getti di fuoco sono stati lanciati in aria a ritmo di musica, mentre tantissime stelle filanti sono state gettate sulla folla esultante sulle note di Io ti aspetto. Non sono mancati i momenti toccanti, dal suo monologo sull’importanza delle parole, ai suoi ringraziamenti in lacrime: “Chiedo scusa: sono emotivamente sensibile. Ma auguro a ognuno di voi di vivere una cosa così, qualunque sia la vostra passione“.

 

Marco Mengoni, Radio Italia Live - Il Concerto 2022Marco Mengoni ha infiammato San Siro, la prima tappa del suo nuovo tour negli stadi. A colpi di hit ha ripercorso tutta la sua carriera e sul palco non sono mancate emozioni e lacrime.

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS