Regina Elisabetta II, cosa succederà alle banconote e alle monete con il suo volto?

Regina Elisabetta Camilla

Dopo la morte della Regina Elisabetta II, che ha spezzato il cuore di milioni di persone, suo figlio maggiore, l’ex Principe di Galles Carlo II è diventato oggi Re Carlo III, il nuovo monarca della Gran Bretagna. La sovrana è stata l’ultima regina della storia, almeno per tre generazioni, e con la sua morte si può dire che sia finita un’era. Adesso, tra le novità a cui dovranno abituarsi i cittadini britannici, ce ne sono alcune che riguardano l’aggiunta dell’effige di Re Carlo III ai francobolli, alle banconote e alle monete della nazione. Ma non è tutto, ci saranno anche altri cambiamenti, scopriamoli insieme.

LEGGI ANCHE > Regina Elisabetta, la sua vita riassunta in venti fotografie

Dopo sette decenni di presenza della testa della Regina su francobolli, monete e banconote, l’iconico simbolo britannico sarà ora sostituito dalla foto di Carlo. Ciò significa che verrà commissionato un nuovo ritratto del Re e che la Royal Mint (l’organismo autorizzato a coniare le monete nel Regno Unito) stamperà milioni di sterline di nuova valuta da distribuire in tutto il Paese. Le monete precedenti saranno gradualmente eliminate; tuttavia questo processo richiede del tempo, infatti è probabile che i britannici continuino a vedere il ritratto di Sua Maestà su banconote, francobolli e monete per i mesi a venire. Tra l’altro la sterlina britannica non sarà l’unica valuta ad essere cambiata. Infatti, secondo il Guiness World Records, l’immagine della Regina è presente nella valuta di 35 Paesi in tutto il mondo, più di qualsiasi altro monarca. Tra i Paesi figurano Canada, Giamaica, Nuova Zelanda, Figi e Cipro.

Regina Elisabetta II, cosa succederà alle banconote e alle monete con il suo volto?
Queen Elizabeth II during the State Opening of Parliament, in the House of Lords at the Palace of Westminster in London – Foto: Ufficio stampa Sky

 

LEGGI ANCHE > La fotografia utilizzata per annunciare la morte della Regina ha una storia speciale

Stessa cosa accadrà per i nuovi francobolli con il ritratto di Carlo che saranno lentamente immessi in circolazione. Inoltre, le cassette postali della Royal Mail in Gran Bretagna saranno modificate. Attualmente esse presentano l’inciso “ERII”, che sta per Elizabeth Regine II. È probabile che vengano cambiate in “CRIII”. Tuttavia, il simbolo della Regina potrebbe ancora rimanere, così come il simbolo “GR” di Re Giorgio VI è ancora presente in tutto il Paese.

LEGGI ANCHE > Elisabetta II regina di stile: tutti i suoi cappellini più iconici

Morte Regina Elisabetta: verrà cambiato anche lo stemma e l’inno nazionale britannico

Per quanto riguarda l’inno nazionale britannico, le parole saranno aggiornate a “God save our gracious King” (tradotto: Dio salvi il nostro grazioso Re), invece di “God save our gracious Queen” (tradotto: Dio salvi la nostra graziosa Regina). Ma potrebbe volerci del tempo prima che le grandi folle si abituino alla nuova versione. Infine, il noto stemma che attualmente presenta un leone e un unicorno rampanti su uno scudo, potrebbe essere cambiato, perché il simbolo non rappresenta il Galles. Re Carlo potrebbe quindi aggiornare lo stemma con un simbolo che rappresenti la nazione gallese, forse un drago.

Regina Elisabetta CamillaDopo la morte della Regina Elisabetta ci saranno non pochi cambiamenti in Gran Bretagna, a partire dalle banconote e le monete. Scopriamoli insieme tutte le novità

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS