Stefania Sandrelli e la crisi con Giovanni Soldati: “Eravamo stanchi l’uno dell’altra”

Stefania Sandrelli oggi

Stefania Sandrelli è attesa alla Mostra del cinema di Venezia con il film Acqua e Anice di Corrado Ceron. E anche per ricevere il prestigioso Premio Bianchi. Prima dell’evento, la famosa attrice ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi, dove ha parlato del cinema ma anche degli anni difficili che sta passando con il compagno Giovanni Soldati. Nel corso di questi due anni, tra pandemia e impegni lavorativi saltati, aveva parlato delle difficoltà economiche e del bisogno di lavorare, ma mai aveva affrontato il tema della tristezza e del dolore che prova.

LEGGI ANCHE > Festival di Venezia, la prima serata è un tripudio di sexy trasparenze

Stefania ha iniziato ad aprirsi parlando del suo lavoro: “Ho fatto più di cento film, televisione, teatro, ho diretto un’opera. Girare Acqua e Anice mi è piaciuto immensamente, ma la mia vita professionale sta per finire. Se smetto di lavorare il mio tenore di vita cambierà”. L’attrice qui inizia a far trapelare le preoccupazioni in merito al suo futuro, essendo una donna che ha sempre lavorato sodo, un cambiamento del genere sarà duro da affrontare, dovrà modificare abitudini e stile di vita. D’altronde non è facile per nessuno.

Stefania Sandrelli e la crisi con Giovanni Soldati:
Foto: Screenshot Verissimo

LEGGI ANCHE > Andrea Damante e Elisa Visari smentiscono la crisi con un video su TikTok

Un altro motivo di preoccupazione per Stefania Sandrelli è il rapporto che si è creato nell’ultimo periodo con il compagno Andrea Soldati. In maniera molto sincera l’attrice parla del momento difficile che sta passando: “Giovanni è stato male, una malattia gli ha reso difficile camminare e lo ha costretto a un lungo ricovero. Vederlo così sofferente mi ha molto infragilito. Ma non è solo questo” continua l’attrice: “Quando lui si è ammalato eravamo da tempo stanchi l’uno dell’altra. Io ero distratta da altre persone, lui probabilmente pure. Ci sentivamo obbligati a vivere insieme. Gli ultimi anni con lui sono stati anni di rinunce”, Sandrelli e Soldati hanno rinunciato all’affetto, alle carezze.

LEGGI ANCHE > Mattia Stanga si racconta: “Il mio segreto? Piaccio alle mamme”

Stefania Sandrelli oggi ha delle forti mancanze che la fanno stare male

Sandrelli nel suo raccontarsi svela di non star vivendo i suoi 76 anni con serenità, ha delle forti mancanze che la portano a non sentirsi importante, amata e desiderata dall’uomo che ha sempre voluto. Questo la fa stare male, e anche piangere. Stefania precisa che Giovanni sa tutto, ma che ora sente il bisogno di parlarne e di esternare il suo dolore. La Sandrelli non ha chiaro cosa sia successo, ma addossa parte della colpa a se stessa: “Forse si è stancato di una donna troppo impegnativa, di essere l’uomo della Sandrelli. Ma non posso farci niente, non posso viverla come una colpa… E poi accanto alla Sandrelli c’è Stefania. C’è sempre stata”.

Stefania Sandrelli oggiMentre la Mostra del cinema di Venezia l’aspetta per premiarla, l’attrice Stefania Sandrelli si confida in esclusiva al settimanale Oggi: parla anche della crisi con il compagno Giovanni Soldati

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS