Thomas Ceccon, vita privata e successi del campione di nuoto italiano

Thomas Ceccon

Uno dei nuovi fenomeni del nuoto italiano ha un nome: Thomas Ceccon. Nato nel 2001 a Thiene (provincia di Vicenza), si sta prendendo la scena agli Europei di nuoto ora in corso a Roma, dove ha già conquistato 6 medaglie: oro nei 100 dorso, di cui detiene ancora il record mondiale, nei 50 farfalla, nella 4×100 stile libero e nella 4×100 misti maschile; e ancora argento nella 4×100 misti mista e nei 50 dorso. Ha iniziato il nuoto come sport all’età di 8 anni e ha raccontato al Corriere: “A quell’età non mi pesava per niente. Ha cominciato a pesare negli anni dell’adolescenza, quando vedevo gli amici che uscivano e io non potevo”.

LEGGI ANCHE > Ilary Blasi pronta a rilasciare un’intervista in tv? Ecco chi ha incontrato

Dati gli ultimi straordinari risultati, c’è già chi lo chiama il “Michael Phelps italiano“, ma lui non è d’accordo nel paragone con l’idolo: “Avrò letto la sua biografia cinque volte. È stato un grandissimo e mi dà fastidio che  mi affianchino a lui, non siamo neanche lontanamente paragonabili”. E pensare che fino a qualche tempo fa Ceccon era solamente considerato un grande talento dal carattere difficile, una testa calda che non avrebbe fatto tanta strada. Un metro e 98 centimetri di carne, ossa e muscoli, ma ha ammesso che da piccolo era “più basso e grassottello”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ceccon Thomas (@ceccon_thomas)

LEGGI ANCHE > Ambra Angiolini confessa: “Dopo la rottura con Francesco sono caduta in depressione”

Nuotatori come sex symbol? Per lui esiste solo ciò che accade in piscina ed il resto poco importa, ma ammette al Corriere: “Rispetto ad altri sportivi siamo avvantaggiati dal costume, nel senso che andiamo in giro praticamente nudi, e dagli allenamenti che facciamo: di nuotatori con un brutto fisico ce ne saranno un paio, forse”. Con i baffetti che ha sfoggiato sul gradino più alto del podio dei Mondiali di Budapest aveva già conquistato il pubblico femminile, ma ha deciso di eliminarli. “Sono baffi da gara, li tengo solo per le occasioni importanti”, ha detto scherzando.

LEGGI ANCHE > Rhove di nuovo nei guai, insultato in un concerto in Sardegna: “Tornatene a casa”

Thomas Ceccon fidanzata: cosa sappiamo sulla vita sentimentale del nuotatore?

Il nuotatore 21enne dice la sua anche sulla presunta fama da bad boy: “A 16 anni sono entrato in Nazionale ed ero il più giovane di tutti. Non avevo niente a che spartire con quelli di 30 anni quindi stavo da solo, mi facevo i fatti miei. Ed ero visto male. Per carità, qualche cavolata l’ho fatta, tipo arrivare in ritardo e non ascoltare quello che dicevano gli allenatori. Ma la verità è che non era un bell’ambiente e nessuno dei grandi mi ha aiutato a entrare nel gruppo”. Purtroppo non si conosce nulla della sua vita sentimentale o di una eventuale fidanzata, data la sua riservatezza sui social, ma siamo sicuri che qualcosa salterà fuori prima o poi.

Thomas CecconThomas Ceccon, chi è il nuovo Michael Phelps italiano? Scopri con noi tutto quello che c’è da sapere sulla vita privata e sui successi del campione di nuoto italiano che si è preso la scena a Budapest e a Roma

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS