X Factor 2022, le pagelle del quinto Live: fuori Joelle e i DCP, ma mancano grandi emozioni

X Factor 2022 Joelle

Il quinto Live di X Factor 2022 si prospettava ricco di sorprese, ma si è rivelato poi essere una puntata piuttosto sottotono. Tra problemi tecnici, ospiti poco incisivi e giudici dediti più all’attacco frontale reciproco che al giudizio, la classifichiamo sicuramente tra le meno coinvolgenti di questa edizione. Nessuna esibizione è stata realmente memorabile, mentre le due eliminazioni – una più telefonata, l’altra più inaspettata – hanno garantito un posto alla semifinale sicuramente ai concorrenti che lo meritavano di più: I Santi Francesi, gli Omini, i Tropea, Beatrice Quinta e Linda. Un risultato che evidenzia ancora una volta la netta superiorità – qualitativamente parlando – delle band in questa edizione di X Factor 2022. Anche la quota rosa comunque non può lamentarsi, staremo a vedere se riuscirà a parare i colpi.

LEGGI ANCHE > X Factor torna su Rai 2? Scatta l’indiscrezione

X Factor 2022 quinto Live: i giudici e la conduttrice

Nel quinto Live di X Factor 2022 non abbiamo assistito a nessun particolare guizzo neanche da parte dei giudici. Abbiamo apprezzato la coerenza di Fedez nel scegliere di eliminare i Disco Club Paradiso, che aveva più volte criticato, senza andare al tilt. Abbiamo apprezzato un po’ meno – anzi per niente – la scelta tematica su cui Dargen D’Amico ha concentrato tutte le sue battute della serata: le mestruazioni. Ambra e Rkomi continuano a fare la loro parte, senza infamia e senza lode. La conduttrice di X Factor 2022 Francesca Michielin, dall’altra parte, sembra avere ben salde le redini del programma. Sta facendo un buon lavoro, le va riconosciuto. Menzione d’onore per il suo smokey eyes perfetto.

Francesca Michielin X FActor 2022
Foto: Virginia Betoja

 

LEGGI ANCHE > X Factor 2022, le pagelle del quarto Live: l’eliminazione divide il web, trionfano i Santi Francesi

X Factor 2022 quinto Live pagelle: i promossi e i rimandati

Sarà stata la presenza dell’orchestra a metterli in difficoltà, ma nel quinto Live di X Factor 2022 sembrano aver avuto tutti qualche problemino con l’attacco del brano. Fino ad arrivare al culmine della povera Linda che ha dovuto interrompere a metà l’esibizione per un disguido tecnico. Ma vediamo insieme top e flop, con le nostre pagelle del quinto Live di X Factor.

Omini – “Bitter Sweet Symphony”

Gli Omini sono bravi, non siamo certo noi a doverlo ricordare. La canzone è nelle loro corde e il trio si dimostra assolutamente all’altezza di un brano così iconico. Se si considera la giovanissima età poi, chapeau. Dargen chiede a gran voce “qualcosa di più irriverente”, ma la realtà dei fatti è che se uno è davvero bravo a fare una cosa, a nostro parere non dovrebbe sforzarsi di fare il resto in maniera mediocre.

Voto: 8

 

Disco Club Paradiso – “Cuore matto”

Cuore matto, come loro. Che però con questo brano iconico di Little Tony non riescono a tirare fuori quel quid in più che spesso li ha contraddistinti. Forse l’assenza della loro canonica caciara li ha un po’ limitati, però è vero anche che quando fanno il loro non hanno niente da invidiare a nessuno. Siamo curiosi di sapere se sarà una loro hit a far concorrenza a Fedez nell’estate 2023. Noi siamo pronti a ballare.

Voto: 6.5

 

Linda – “Running Up That Hill”

Linda in questo quinto Live merita il bonus professionalità per aver continuato a cantare nonostante gli evidenti problemi tecnici. È indubbio che l’imprevisto l’abbia penalizzata, producendo una performance ben al di sotto delle sue possibilità. I giudici le danno la loro benedizione, ma noi facciamo ancora fatica a capire dove possa arrivare solo sulle sue gambe. Forse in finale, ma poi? Staremo a vedere.

Voto: 7 ( 10 per il sangue freddo)

 

Tropea – “Song to Say Goodbye”

I Tropea sono un po’ come i violinisti del Titanic, con la sola differenza che la loro nave – per la quarta volta – non è affondata. Troviamo inspiegabile che il pubblico li odi così tanto, perché sono oggettivamente bravi, poliedrici e sempre sul pezzo. Con i Placebo trovano la loro dimensione portano a casa, secondo il nostro umile parere, la migliore esibizione della serata. Certo, lo scontro con le altre band è davvero all’ultimo sangue. Ma siamo sicuri che fuori dal Teatro Repower non avranno problemi a farsi notare.

Voto: 8.5

 

I Santi Francesi – “Somebody That I Used To Know”

Il nostro debole per i Santi Francesi è ormai conclamato, e proprio per questo da questo brano ci aspettavamo grandi cose. Dobbiamo ammetterlo, siamo rimasti delusi. Sicuramente non la loro migliore esibizione fino qui, anzi forse proprio la meno incisiva. Ricevono però il plauso dei giudici, compreso quello di un Fedez entusiasta: “Un’esibizione bellissima, un pezzo difficilissimo”. Noi non lo vogliamo dire ad alta volta, però è indubbio che siano i grandi favoriti di questa edizione.

Voto: 7/8

 

Beatrice Quinta – “Don’t Stop Believin’”

Beatrice Quinta rimane per noi la più grande sorpresa di questo X Factor 2022. Non ha paura di mettersi in gioco e ormai è diventata una campionessa di trasformismo. La sua esibizione, insieme a quella dei Tropea, è a nostro parere la migliore del quinto Live. Ha infatti detto bene Ambra, è stata una delle poche a non sparire dietro all’orchestra. Rimane la curiosità di sapere quali altre sorprese avrà in serbo per noi…

Voto: 8.5

X Factor 2022 JoelleLe nostre pagelle del quinto Live di X Factor 2022, che non ha regalato emozioni memorabili né momenti particolarmente salienti, a parte i problemi tecnici e le pessime battute di Dargen

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS