Programmi Televisivi

Sara Ricci ricorda Paolo Calissano a Verissimo e lancia un attacco: “Persone che si sono approfittate di lui”

By  | 
sara-ricci-ricorda-paolo-calissano-morte-verissimo

Verissimo ricorda Paolo Calissano, morto a fine dicembre per cause ancora da accertare, nelle parole della collega e amica Sara Ricci. L’attrice, ospite oggi pomeriggio nel salotto di Silvia Toffanin, racconta come sia venuta a conoscenza dell’improvvisa morte del noto volto televisivo e lo ricorda con parole cariche di dolore. Infine, rivolge un diretto attacco a chi si sarebbe approfittato di lui.

Sara Ricci ricorda Paolo Calissano a Verissimo

Sara Ricci è ospite oggi pomeriggio nel salotto di Verissimo da Silvia Toffanin. L’occasione per l’attrice è quella di ricordare un volto noto della televisione italiana, simbolo di numerose fiction di grande successo: Paolo Calissano. Scomparso improvvisamente a fine dicembre per cause ancora da accertare, la sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile nella vita di tutti coloro che l’hanno conosciuto. Da Barbara D’Urso, che condivise con lui il set della fiction La dottoressa Giò, all’ex fidanzata Fabiola Palese che non crede assolutamente all’ipotesi del suicidio.

In studio da Silvia Toffanin, quest’oggi, c’è la collega e amica Sara Ricci, che divenne famosa per la soap opera Vivere proprio come Paolo Calissano. L’attrice ricorda la fase di depressione che ha coinvolto il collega: “Secondo me lui è finito in questa situazione perché era depresso. Lui si lamentava sempre anche se in quegli anni era l’immagine della salute“. L’attrice rivela come anche sua mamma abbia sofferto di depressione, malattia che, a suo giudizio, si presenterebbe sin dai primi anni di vita: “Credo che la sua depressione nasca nei suoi primi anni di vita. Purtroppo attiro nella mia vita persone depresse, perché so trattarle. Mia madre ha iniziato ad essere depressa che io avevo 19 anni. Sono stata io un po’ la madre di mia madre, era una donna molto fragile e aveva avuto un problema nei suoi primi anni di vita“.

Sara Ricci lancia un attacco: “Persone che si sono approfittate di lui

Sara Ricci descrive tra le lacrime il rapporto personale, oltre che professionale, avuto con Calissano: “È stato più un amore amicale, professionale. Poi quando si sta sul set è molto labile il confine, ma era un amore amicale, ci sostenevamo molto e volevamo insieme conquistare il pubblico. Non c’era mai il predominio di uno sull’altro“.

Dietro l’improvvisa scomparsa di Paolo Calissano sono ancora numerosi i dubbi da sciogliere. Nonostante le cause del decesso non siano state ancora accertate, a Verissimo Sara Ricci esprime il suo personale giudizio. E lancia un sonoro attacco a coloro che, a suo dire, avrebbero rovinato la vita dell’attore, sino alla morte: “Più che con il mondo della tv ce l’ho con le persone che si sono approfittate di lui, che per i soldi hanno fatto in modo di circondarlo di determinate sostanze. Ho parlato anche con il suo agente, e mi ha detto che c’erano anche delle prospettive di lavoro per Paolo. Il nostro agente comune mi ha detto: ‘Paolo aveva voglia di riprendersi e riscattarsi’. Non vorrei che anche stavolta ci fosse il coinvolgimento di qualcuno che chiaramente si approfitta di queste situazioni“.

L’articolo Sara Ricci ricorda Paolo Calissano a Verissimo e lancia un attacco: “Persone che si sono approfittate di lui” proviene da The Social Post.

CLICCA PER ANDARE DIRETTAMENTE ALLA FONTE DELLA NEWS